FAQ

Tassa automobilistica Regionale - Bollo auto

D: Ho appena comprato un veicolo nuovo di fabbrica, quando devo pagare il bollo?
R: E' bene precisare che occorre verificare la data di immatricolazione del veicolo. In linea di massima per i veicoli immatricolati nei primi 20 giorni del mese il pagamento del bollo scade entro la fine del mese stesso, invece per i veicoli immatricolati negli ultimi 10 giorni del mese si ha tempo entro la fine del mese successivo.

Tassa Concessioni Regionali

D: Mi sono arrivati bollettini di medesimo importo che si riferiscono allo stesso atto o provvedimento amministrativo (ad es. licenza, autorizzazione, concessione, ecc.). Quale pagare?
R: E' bene precisare che la tassa in questione fa capo alla/alle autorizzazioni in Suo possesso. Pertanto

  • A1)nel caso in cui Lei fosse in possesso di due o più autorizzazioni dovrà pagarne tante quante sono quelle in Suo possesso.
  • A2)Nel caso in cui Lei fosse in possesso di un'unica autorizzazione La invitiamo a pagare solo quel bollettino prestampato che presenta le informazioni più corrette (o che contiene informazioni più dettagliate). Dopo aver effettuato il versamento La preghiamo di inviarci via e-mail o posta copia del bollettino pagato e copia di quello non pagato nonché una lettera di accompagnamento che spieghi il caso in questione.

D: Mi sono arrivati i bollettini che contengono la vecchia ditta/ragione sociale/denominazione sociale. Devo pagarli comunque?
R: La invitiamo a pagare il bollettino prestampato sebbene contenga la vecchia ditta/ragione sociale/denominazione sociale. Ciò per evitare il rischio di accertamento automatico. Successivamente invii per email o posta, una comunicazione contenente le modifiche della ragione sociale, denominazione o indirizzo, copia del bollettino pagato nonché una lettera di accompagnamento che spiega il caso in questione.

D: Ho cessato di esercitare la mia attività ma mi è arrivato il bollettino. Cosa devo fare?
R: La invitiamo ad inviarci via email o via posta un atto ufficiale che dimostri la cessazione dell'attività (cessazione alla Camera di Commercio o presso il Comune), una istanza in cui dichiara che "all'indirizzo NON ESISTE ATTUALMENTE ALCUNA ATTIVITA' COMMERCIALE" e si chiede la cancellazione dal database e copia del bollettino prestampato a Lei inviato. B: Nel caso in cui, viceversa, trattasi di cessione di azienda, voltura o fitto di azienda è bene pagare così come indicato nel caso precedente, allegando in ogni caso copia dell'atto notarile di vendita/fitto/voltura da cui si possano ricavare i dati della ditta subentrante.

D: Ho ceduto la mia attività ma mi è arrivato comunque il bollettino prestampato. Cosa devo fare?
R: La invitiamo ad inviarci via email o via posta un atto notarile di vendita/fitto/voltura da cui si possano ricavare i dati della ditta subentrante ed una relativa istanza in cui si chiede la cancellazione dal database. La preghiamo, inoltre, di far pagare a chi di competenza l'apposito bollettino prestampato, sebbene non corretto nella parte relativa all'intestatario, e di farci pervenire via email o via posta copia del bollettino pagato, copia della nuova autorizzazione, tutti i dati anagrafici e fiscali del nuovo intestatario, ed una lettera di accompagnamento che spiega il caso in questione.

D: Non mi è ancora pervenuto il bollettino prestampato per il pagamento delle tasse di concessione regionali. Cosa devo fare?
R: La invitiamo a pagare quanto dovuto con un bollettino in bianco e, successivamente, ad inviare via e-mail o posta copia del bollettino pagato nonché una comunicazione che spieghi il caso in questione.

D: L'ammontare delle tasse di concessione regionali sui singoli atti o provvedimenti amministrativi è stato modificato rispetto allo scorso anno?
R: No, l'ammontare delle tasse di concessione regionali sui singoli atti o provvedimenti amministrativi non è stato modificato rispetto allo scorso anno.

Mostra/nascondi il contenuto completo